Autocostruzione artificiali

Reply

Pantografo

« Older   Newer »
mirage
icon14  view post Posted on 13/2/2012, 18:00 Quote




Forse sarà la passione per le macchine utensili, da giovane ho lavorato una quindicina d'anni come modellista meccanico.
Nessuno ha mai provato a duplicare in serie un artificiale con un pantografo/copiatore?

pietro
 
Top
view post Posted on 13/2/2012, 20:58 Quote
Avatar

Mr. Jig le petit professeur de tecnologie

Group:
Moderator
Posts:
5,504
Location:
Cagliari

Status:


 
PM Email Web  Top
mirage
view post Posted on 14/2/2012, 11:32 Quote




Interessante il primo video, soprattutto per produzioni di grandi quantitativi...... a condizione di velocizzare il processo!.
Per le mie esigenze, penso possa bastare la seconda procedura....meno complicazioni. Appena mi consegnano il tornietto che ho ordinato, inizio con la costruzione del copiatore.

Ciao pietro
 
PM  Top
view post Posted on 14/2/2012, 19:31 Quote
Avatar

ueeeeeeee'

Group:
socio senior
Posts:
3,837
Location:
dalle rive del garza...(bs)

Status:


il secondo mi piace molto.... farebbe proprio al caso nostro!

C&R
 
PM Email  Top
mirage
view post Posted on 15/2/2012, 13:19 Quote




CITAZIONE (dmauri @ 14/2/2012, 19:31) 
il secondo mi piace molto.... farebbe proprio al caso nostro!

Integrandolo con un accessorio , che ti permetta di ruotare il pezzo di 360°, sarebbe tutto più semplice!
http://www.youtube.com/watch?feature=playe...e&v=PUr5IFXNT0A

ciao pietro
 
PM  Top
view post Posted on 8/4/2012, 20:39 Quote
Avatar

Group:
Member
Posts:
631
Location:
Montebelluna (TV)

Status:


Ciao,è da molto che mi sono fissato sull'idea del pantografo,sia per il taglio del lexan per le palette che per i corpi dei minnow,ricordo che un utente del forum aveva costruito una macchinario che funzionava bene.in internet ho trovato anche questo..un idea in piu'...prima o dopo mi ci metto!!;-))
www.youtube.com/watch?v=8oSMf_1nLqE&feature=fvsr
 
PM Email  Top
view post Posted on 9/4/2012, 07:55 Quote
Avatar

Group:
Member
Posts:
631
Location:
Montebelluna (TV)

Status:


Ecco ho trovato il post di Spoonboy:
http://autocostruzione.forumcommunity.net/?t=34438324
 
PM Email  Top
view post Posted on 22/4/2012, 16:30 Quote

Group:
socio senior
Posts:
68

Status:


CITAZIONE
Forse sarà la passione per le macchine utensili, da giovane ho lavorato una quindicina d'anni come modellista meccanico.
Nessuno ha mai provato a duplicare in serie un artificiale con un pantografo/copiatore?

Ho provato e ti posso assicurare che non hai limiti ma è sempre ferma.
Per il semplice fatto che o ci si contenta di fare sempre lo stesso modello (ovviamente cambi modello cambi la produzione), ma questo comporta avere una moltitudine di modelli per ogni variante, ed è particolarmente scocciante farli e poi tenerli fermi.

O opti per un tornio a copiare con fattore di scala ma a differenza di quello sopra è molto più complicato meccanicamente da settare, ed è più il tempo per sistemarlo che per fare i nostri amati artificiali.

Come ultima opzione hai un sistema CAD CAM che non ti obbliga ad avere nessun modello fisico ma comporta la conoscienza di sitemi di disegno e conoscienze di lavorazione su macchine CNC con relativi costi di programmi e utensili ad ok.

ora facendo una rapida valutazione la metodica più economica e veloce secondo me è quella di farli a mano a meno che non hai possibilità di farli fare a tezi ma non avrebber nessun senso , considera che una impostazione macchina in tutti i casi è antieconomica se non produci almeno qualche centinaio di esemplari.
 
PM Email  Top
view post Posted on 29/4/2012, 12:03 Quote
Avatar

Group:
Member
Posts:
631
Location:
Montebelluna (TV)

Status:


Certamente usando un pantografo cnc si avranno ottimi risultati,ma come dici tu necessita di conoscenze nel disegno cad ecc,ma per me un macchinario simile a quello dei video sopra e a quello di spoonboy ti aiuta parecchio,basta fare il master delle esche che preferisci,magari anche in resina da originali e poi via di produzione...
 
PM Email  Top
view post Posted on 29/4/2012, 12:16 Quote
Avatar

Group:
Moderator
Posts:
5,694
Location:
Forlì

Status:


non è proprio così
le esche non escono finite, son da ripassare e fare gli scassi ecc
non penso ci sia una grossa convenienza a farsi un attrezzo simile per piccole produzioni a meno di farlo per il gusto di realizzarlo...
la macchina a cnc è un discorso diverso, devi solo inserire armatura, piombo e stuccare ma giustamente non è alla portata di tutti
resto fedele al platorello :D
guarda il video del minnow per tutti per capire quanto si fa presto con questo strumento e rispetto a cobra io sono pure lento
per darti un'idea
8 minnow tra progetto, disegno e sagome, ritaglio impermeabilizzazione anelli fresatura occhi e branchie ecc meno di 2 ore
con le sagome 8 minnow da anellare li faccio in una mezzoretta senza correre e sembrano fatti a macchina tanto sono identici
per ste tirature il platorello è imbattibile
se vuoi rifare un commerciale parti dal pesupposto che lo rifai quasi identico solo col sistema a iniezione, altrimenti avrai la stessa estetica ma un comportamento diverso

NON ARRABBIARTI,NON è COLPA SUA SE URLA, PREVARICA, ZITTISCE, PENSA DI AVERE SEMPRE RAGIONE E MAGARI TI OFFENDE... è CHE NON CI ARRIVA.......

Gatta Andrea
 
PM Email  Top
view post Posted on 29/4/2012, 21:43 Quote
Avatar

Group:
Member
Posts:
631
Location:
Montebelluna (TV)

Status:


Ok ilgatto,capisco cosa intendi,probabilmente io ho molta meno manualità rispetto a te, posso dirti che non è da poco che costruisco e sul fatto di usare il platorello per le nostre esigenze sia sufficiente.Appunto per le esigenze che ognuno può avere io cerco sempre di trovare metodi costruttivi sempre piu' sbrigativi,so che per molti l'autocostruzione è una passione,e lo è anche per me e che dovrebbe essere un passatempo.Ma purtroppo è il tempo che mi manca e quel poco che ho libero preferisco passarlo a pesca.
 
PM Email  Top
view post Posted on 29/4/2012, 22:22 Quote
Avatar

Group:
Moderator
Posts:
5,694
Location:
Forlì

Status:


per me tra costruirlo e tutto perdi + tempo che altro, poi fai te

NON ARRABBIARTI,NON è COLPA SUA SE URLA, PREVARICA, ZITTISCE, PENSA DI AVERE SEMPRE RAGIONE E MAGARI TI OFFENDE... è CHE NON CI ARRIVA.......

Gatta Andrea
 
PM Email  Top
view post Posted on 7/5/2012, 21:45 Quote
Avatar

Group:
Member
Posts:
708
Location:
milano

Status:


ciao ragazzi visto che sono malatoho deciso di costruire il pantografo della 2 foto questo è un prototipo in legno sono all'inizio non vedo l'ora di finirlo

Attached Image: ScreenShot023

ScreenShot023


 
PM Email  Top
view post Posted on 8/5/2012, 07:24 Quote
Avatar

Group:
Member
Posts:
279
Location:
Gorizia

Status:


CITAZIONE (ilgatto @ 29/4/2012, 13:16) 
non è proprio così
le esche non escono finite, son da ripassare e fare gli scassi ecc
non penso ci sia una grossa convenienza a farsi un attrezzo simile per piccole produzioni a meno di farlo per il gusto di realizzarlo...
la macchina a cnc è un discorso diverso, devi solo inserire armatura, piombo e stuccare ma giustamente non è alla portata di tutti
resto fedele al platorello :D
guarda il video del minnow per tutti per capire quanto si fa presto con questo strumento e rispetto a cobra io sono pure lento
per darti un'idea
8 minnow tra progetto, disegno e sagome, ritaglio impermeabilizzazione anelli fresatura occhi e branchie ecc meno di 2 ore
con le sagome 8 minnow da anellare li faccio in una mezzoretta senza correre e sembrano fatti a macchina tanto sono identici
per ste tirature il platorello è imbattibile
se vuoi rifare un commerciale parti dal pesupposto che lo rifai quasi identico solo col sistema a iniezione, altrimenti avrai la stessa estetica ma un comportamento diverso

^_^ visto che sono stao chiamato in causa vengo a dire anche la mia :)
quoto il gatto pienamente.
il tornio copiatore è una gran macchina ma richiede comunque capacità e dedizione (almeno per il modello che ho io) e non è esente da limiti.
io l'ho costruito (anzi mi sono fatto aiutare a costruirlo) per poter replicare gli scazzoni e alcuni crank la cui sezione variava velocemente rispetto all'asse (cosa che comportava un difficoltà nella replica a mano libera). ho provato a replicare anche un commerciale partendo da un master in resina (un antax snodato da 10cm per la precisione) ma è stato l'unico caso di clonazione in quanto preferisco progettare ex-novo magari con chiare influenze blackbassesche :D :D . I commerciali in plastica prevedono sistemi di stampaggio a iniezione con particolari bilanciamenti che sono quasi impossibili da replicare sul legno per cui ho preferito lasciar perdere. Per tornare al tornio copiatore...ci metto dai 3 a 7 minuti , a seconda della lunghezza per sfornare una replica. poi la rifinitura è una questione di secondi ma la vera difficoltà poi sta nel praticare gli scassi con la corretta angolazione q quindi spesso perdo tempo proprio nelle fasi che con altri metodi vengono immediatamente. Il vantaggio (ovviamente) è che posso immaginare, disegnare costruire il master e poi replicarlo pari pari per poter configurarlo a mio piacimento...ma da qui a parlare di una produzione in grande scala non se ne parla (per quello ci vorrebbero proprio macchine CnC). Per contro, e non mi vergogno a dirlo, da buon ultimo :) , quest'anno ho scoperto la genialità del plattorello che ben si addice alla maggior parte delle esche da marmorata che uso. adesso me ne voglio comperare uno assolutamente. Cobra insegna e il tuo tutorial Gatto è veramente utilissimo. Questo non significa che non abbandoni la magicmachine (anzi) ma nel plattorello ho visto notevoli vantaggi sia in termini di tempo che in termini di qualità...devo solo fare pratica.
poi ovviamente è giusto che ognuno trovi il proprio metodo...l'importante è essere soddisfatti del proprio lavoro.
ciao

logofiume
 
PM Email  Top
view post Posted on 8/5/2012, 09:09 Quote
Avatar

Group:
Moderator
Posts:
5,694
Location:
Forlì

Status:


con un pò di manualità fai esche tutte molto simili tra loro
se guardi quando cobra mette le sue ammucchiate di minnow sembrano fatti a macchina tanto sono simili....
e si fa relativamente presto
ripeto il vantaggio sarebbe avere una macchina a cnc con microfresa e tutto ma è per pochi ovviamente

NON ARRABBIARTI,NON è COLPA SUA SE URLA, PREVARICA, ZITTISCE, PENSA DI AVERE SEMPRE RAGIONE E MAGARI TI OFFENDE... è CHE NON CI ARRIVA.......

Gatta Andrea
 
PM Email  Top
29 replies since 13/2/2012, 18:00
 
Reply