Autocostruzione artificiali

Reply

Disastro ambientale a Cagliari, Alluvione a Capoterra 4 morti, 2 dispersi e un lago distrutto.

« Older   Newer »
view post Posted on 23/10/2008, 18:58 Quote
Avatar

Mr. Jig le petit professeur de tecnologie

Group:
Moderator
Posts:
5,473
Location:
Cagliari

Status:


Ieri dopo un lungo periodo di siccità in provincia è sceso il diluvio, in poche ore è venuta giù l'acqua che mancava da mesi.
Io avevo fatto notare in un precedente post il danno arrecato in alcuni laghetti collinari dalla siccità e dalla mano dell'uomo Scempio di laghetti
Purtroppo quando si costruiscono case dove c'è sempre stato un antico torrente, anche se secco da sempre, può solo portare danni irrimediabili tipo Sarno in Campania o Baunei o Bonorva in Sardegna.
A Capoterra un alluvione con vittime c'era già stata tre anni fa e ancora prima una quindicina.
Alluvione a Cagliari
Non ci sono parole per descrivere ciò che è successo e per le quattro vittime che si sarebbero potute evitare.
Vi dico solo una cosa una delle lottizzazioni si chiama Rio SanGirolamo, non perché ci passa vicino il fiume, no è proprio dove passava il fiume.
E ora il fiume c'è ripassato.
Ecco un filmato del Canale tra i due laghi di Poggio dei pini
Questo è il lago prima dell'alluvione
image
Nubifragio a Poggio dei pini
Una delle dighe danneggiate con l'acqua che tracima
diga rotta
image
image
Questo bel fiume non è dei peggiori e nella città di Cagliari quartiere di Pirri
image
image
Stagno con i fenicotteri (quel cerchio rosa) e strade di Cagliari sono allo stesso livello.
image
image
image
Appena io o Andrea troviamo altre foto le postiamo.
Oltre alla disperazione per le famiglie delle vittime, e gli sfollati come in tempo di guerra, sono centinaia c'è anche la preoccupazione futura per i laghi che pare li vogliano svuotare per pericolo di crolli delle dighe.
E si vocifera addirittura da tempo di voler prosciugare il lago grande per costruirci nuove case al posto di quelle alluvionate. :( :angry:
Se li c'è un lago, anche se artificiale VUOL DIRE CHE CI SONO SEMPRE CONFLUITI I FIUMI che caspita :angry: :angry: :angry: :angry:

Edited by rifran - 5/11/2008, 21:09

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 23/10/2008, 19:09 Quote
Avatar

speriamo che non anneghi......l'artificiale

Group:
socio senior
Posts:
7,542
Location:
castiglione delle stiviere

Status:


ci siamo già sentiti in un'altra occasione e siamo lieti che tu ,andrea e famiglia stiate bene :D . quello che dici purtroppo fà parte dell'umana idiozia presente un pò in tuta italia.e cioè costruire dove non si dovrebbe :angry: . purtroppo la maggioranza delle volte ci vanno di mezzo perdendo i loro averi famiglie di lavoratori che non hanno altro modo di acquistare un bene primario come una casa e gli squali del cemento e del guadagno a tutti i costi ci si ingrassano <_< . a discapito delle vite altrui e dell'ambiente che ci sirconda. la cosa ci ha profondamente colpito, un'ennesima tragedi dovuta solo al pressapochismoi di pochi. non ho altre parole per esprimere il rammarico per le famiglie e la gente di cagliari.
un saluto emanuele e cesare

ciao da emanuele paolucci


stemmabbcopiccolocr4 enricocopy

ENRICO LA TALPA LURES
from "alborella" style su gentile concessione dell'immagine www.lupoalberto.it/fast/index.php
 
PM Email  Top
view post Posted on 23/10/2008, 19:14 Quote
Avatar

Mr. Jig le petit professeur de tecnologie

Group:
Moderator
Posts:
5,473
Location:
Cagliari

Status:


Consolazione minima è che sono andato a controllare la casa di Elmas con mia Moglie e Andrea .
Tutto era a posto la cantina era asciutta!!! la pompa ha funzionato i mobili sono salvi e tutti gli attrezzi elettrici e non che attendono di poter produrre nuove esche.


Arriva ora la notizia dal tgr che gli sfollati senza casa o che non possono rientrare sono 2000 e ha ripreso apiovere.

TG1 sul nubifragio

Edited by rifran - 23/10/2008, 20:16

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 23/10/2008, 20:51 Quote
Avatar

Loris Lures

Group:
Administrator
Posts:
8,894
Location:
Vignola (MO)

Status:


Grazie Franco per aver messo anche sul nostro forum questa - anche se triste - notizia.
Tienici aggiornato sugli eventi.
Esprimo la massima solidarietà alle famiglie che purtroppo hanno avuto lutti e per tutte quelle sfollate e che hanno avuto danni.

Il rammarico è che queste tragedie ambientali sarebbero evitabili perlomeno al 50 % se l'operato dell'uomo facesse tesoro delle esperienze altrui... anche stavolta purtroppo dobbiamo constatare che così non è stato :cry:

Anche stavolta - da pescatore - tu avevi avuto l'occhio lungo, è purtroppo triste constatare che però noi pescatori non contiamo nulla!

Loris Ferrari

www.bassmaster.it
http://autocostruzione.forumcommunity.net/
mail: lorisfer@libero.it
mail: info@lorislures.it
mail: lorislures@alice.it
www.Lorislures.it
Facebook: Loris Lures Ferrari
Istruttore FIPSAS Spinning
consigliere del Club BLACK BASS & Co.
Socio Onorario SPINNING CLUB ITALIA

BlackBasseCo SpinningClubItalia

lorisluresmarchio
image


Orgoglioso co-fondatore del sito, del forum e del club virtuale "BLACK BASS & Co."
 
PM Email Web Contacts  Top
view post Posted on 23/10/2008, 21:32 Quote
Avatar

Tiziano minnows

Group:
Supermoderatore
Posts:
5,042
Location:
Prato

Status:


mi dispiace tantissimo,forza e coraggio che ne venite fuori!!!

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 24/10/2008, 08:52 Quote
Avatar

Group:
socio senior
Posts:
3,508
Location:
Toscana (PO)

Status:


Ho seguito la tragedia al telegiornale. Quando accadono tali disastri mi viene poco da dire, se non fare gli in bocca al lupo alle persone coinvolte e dare l'addio a coloro che ci hanno rimesso la vita.
 
PM Email Web  Top
view post Posted on 24/10/2008, 19:14 Quote
Avatar

Mr. Jig le petit professeur de tecnologie

Group:
Moderator
Posts:
5,473
Location:
Cagliari

Status:


Alluvione Cagliari, i geologi:
"Il disastro si poteva evitare"

"Le piogge del 22 ottobre hanno puntualmente messo in evidenza, ancora una volta, le gravissime carenze in materia di pianificazione e di realizzazione di adeguate opere per le difesa idrogeologica". Lo sostiene il presidente dell'ordine dei geologi della Sardegna, Antonio Franco Fadda, che cita una quarantina di alluvioni abbattutesi nel Cagliaritano dal 1795 in poi, cinque delle quali - dal 1985 in poi - proprio nell'area di Capoterra, la più devastata dall'ultimo episodio di questa settimana.

"I disastri degli ultimi anni non sono attribuibili al caso o al clima impazzito" - "Si tratta di fenomeni ben conosciuti - sottolinea Fadda. Una delle caratteristiche del clima in Sardegna è l'evento a forte concentrazione, cioè una notevole intensità di pioggia in un periodo di tempo limitato. Perciò sarebbe necessario verificare e intervenire sulle opere di attraversamento e difesa dei corsi d'acqua che sono state progettate prendendo come riferimento regimi pluviometrici diversi dall'attuale". "Si assiste al collasso del sistema di deflusso delle acque a Cagliari, nella frazione di Pirri, a Monserrato e, ancora una volta, a Capoterra", evidenzia il presidente dell'Ordine dei geologi, convinto che effetti devastanti come quelli subiti mercoledì scorso possano essere evitati.

No comment ma come dice Loris non ascoltano i geologi figurarsi i pescatori.

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 26/10/2008, 10:53 Quote
Avatar

Mr. Jig le petit professeur de tecnologie

Group:
Moderator
Posts:
5,473
Location:
Cagliari

Status:


Un consigliere comunale ha scritto
CITAZIONE
Quanto alla possibilità che la diga debba essere immediatamente abbattuta lascia invece molto perplessi, perché proprio l'esistenza dello sbarramento - che ha retto la massa d'urto - ha limitato i danni, che sarebbero stati incalcolabili qualora l'onda d'urto avesse potuto procedere incontrastata fino alle lottizzazioni a valle.


 
PM Email Web  Top
view post Posted on 26/10/2008, 22:56 Quote
Avatar

Tiziano minnows

Group:
Supermoderatore
Posts:
5,042
Location:
Prato

Status:


CITAZIONE (rifran @ 24/10/2008, 18:14)
No comment ma come dice Loris non ascoltano i geologi figurarsi i pescatori.

purtroppo e' cosi... :sick:

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 27/10/2008, 21:16 Quote
Avatar

Mr. Jig le petit professeur de tecnologie

Group:
Moderator
Posts:
5,473
Location:
Cagliari

Status:


Queste sono le foto del lago piccolo di Poggio dei Pini prima dell'alluvione che l'ha praticamente cancellato.
image
Dietro di me si vede la diga crollata.
image
Proprio l'anno scorso l'avevano in parte vuotato dragato, ripulito e piantato le ninfee proprio quelle dove ho catturato quel bel bassettone.
Ma diversi giorni dopo il disastro si sono accorti che un'altra diga ha ceduto, una di quei laghi che avevo postato completamente asciutti.
image
image
Questa è la fotografia della diga crollata
Pare che si sia riempito in pochissimo tempo e la piena abbia fatto crollare parte della diga che poi ha invaso le lottizzazioni sottostanti.

Edited by rifran - 5/11/2008, 21:10

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 28/10/2008, 09:47 Quote
Avatar

w le bionde!!!

Group:
Moderator
Posts:
19,419
Location:
Bologna (decidete voi se la dotta o la grassa...)

Status:


non si ascoltano mai i tecnici quando fanno incassare meno
è triste.....
molto più triste se ci scappa il morto, lo stato paga poi fior di euro che nel più dei casi manco vanno a chi ha subito danni

image Fata Fadiga
 
PM Email  Top
view post Posted on 30/10/2008, 16:13 Quote
Avatar

Mr. Jig le petit professeur de tecnologie

Group:
Moderator
Posts:
5,473
Location:
Cagliari

Status:


Purtroppo come molti sapranno il numero delle vittime è salito a cinque anche l'ultimo disperso è stato ritrovato sotto una montagna di fango a 50 - 100m dal punto di ritrovamento della suocera.
Queste sono le ultime immagini di ciò che resta dei due laghi di Poggio dei pini a Capoterra.
http://it.youtube.com/watch?v=JbJaehPU1Ik&feature=related
http://it.youtube.com/watch?v=20Pg-juQdMw&feature=related

Aggiungo ora un video appello per i circa 2000 sfollati molti dei quali non sono potuti rientrare nella loro casa o non hanno più una casa.
http://it.youtube.com/watch?v=mlbPmoWNcxc&feature=related
http://it.youtube.com/watch?v=acywodykQs4&...id=event_848614

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 30/10/2008, 20:56 Quote
Avatar

Cent co'...cent cu'...dusent ciap...

Group:
socio senior
Posts:
1,752
Location:
Como - Italia

Status:


Un'ecatombe in piena regola :( :cry:
Una cosa simile l'ho vissuta una decina d'anni orsono nella casa dove abitavo prima. Dopo ore e ore di pioggia torrenziale, dalla montagna che ci sovrastava e' arrivato un fiume di fango e detriti: un fronte di una tentina di metri alto 1mt /1,50 mt che ha investito direttamente l'area abitata, tutto e tutti e inghiottendo completamente ogni cosa e , come cigliegina sulla torta, bloccando con una coltre di quasi 3 metri di porcheria per una lunghezza di 30 metri, il sottopasso ferroviario carrabile, l'unico accesso stradale.Un incubo.
Nemmeno le ruspe e i mezzi di soccorso non hanno potuto passare subito per aiutarci.
Provo ancora l'angoscia di quel giorno nel vedere su youtube i video.
Esprimo la mia solidarieta' a tutti e soprattutto a chi ha perso, non solo i propri averi, ma anche qualche caro.
Ciao Kabe



Ufficialmente passato NONNO dal 25/07/2010


www.kabeda.jimdo.com

xsfk ur7z
 
PM Email  Top
rizla7
view post Posted on 25/11/2008, 02:05 Quote




un vekkio pescatore un giorno mi disse "la natura è sempre stata generosa con noi,e noi invece invece siamo stati troppo avari ne suoi confronti...ma prima o poi lei si riprende cio ke le è stato portato via"...è proprio cosi,l uomo ha davvero poki scrupoli e poi se ne pagano le conseguenze....mi dispiace tanto per la gente ke è stata resa partecipe di questa tragedia,ma un miracolo c'è stato l alluvione ha colpito una scuola materna proprio mezz ora dall entrata dei bimbi come ho visto le immagini mi è venuta la pelledoca si è sfiorata la tragedia ma vorrei ben sapere ki è il delinqunte ke ha dato la concessione per costruire una scuola materna a pochi metri dall alveo di un fiume....spero serva di lezzione e mi auguro ke gli sfollati ben presto possano rientrare a casa loro e ke le amministrazioni ora provvedano alla manutenzione di alvei e dighe vekkie di cent anni
 
Top
view post Posted on 29/5/2009, 00:14 Quote
Avatar

Mr. Jig le petit professeur de tecnologie

Group:
Moderator
Posts:
5,473
Location:
Cagliari

Status:


Il Lago di Poggio all'Ente Foreste?
Non è ancora ufficiale, ma sembra ormai certo che il lago di Poggio dei Pini sarà gestito in futuro dall'Ente Foreste della Sardegna.
è il titolo di una notizia del blog di Poggio dei pini.
CITAZIONE
La notizia non giunge come un fulmine a ciel sereno. Il portavoce della Cooperativa, Antonio Sechi, aveva più volte annunciato che la Cooperativa, attuale concessionario del sistema dei laghi di Poggio, avrebbe potuto rinunciare alla gestione dell'invaso. Le indiscrezioni di questi giorni sembrerebbero confermare che si stia procedendo in questa direzione.

Sappiamo anche che sugli eventi del 22 ottobre, e soprattutto sulle conseguenze più tragiche, è in corso una inchiesta giudiziaria volta ad accertare la presenza di eventuali responsabilità.
E' indubbio che, considerato quello che è accaduto, in futuro questa diga debba offrire maggiori garanzie di sicurezza, ed è necessario che anche la viabilità e tutte le infrastrutture che sono ad essa collegate rispettino le norme esistenti.

l passaggio all'Ente Foreste non sorprende di certo. L'invaso "Saggiante", nato per scopi irrigui negli anni 50, aveva oggi la sua principale utilità nella funzione anticendio. L'Ente Foreste sta procedendo alla realizzazione, in Sardegna, di alcuni nuovi laghetti collinari che hanno proprio questa funzione. Si sta procedendo anche alla acquisizione e ripristino di invasi già esistenti e da tempo dismessi. Uno di questi è il laghetto di S. Antonio che si trova a pochi km da noi, nella valle del Gutturu Mannu e realizzato per supportare le attività della vicina minera di S. Leone, poco più a monte di Cirifoddi.

Da alcuni membri della coperativa è visto positivamente e io penso che sia la cosa migliore per la rinascita del lago sperando che qualche bass sia soppravissuto all'alluvione.
speriamo

 
PM Email Web  Top
14 replies since 23/10/2008, 18:58
 
Reply